ORTODONZIA FUNZIONALE

admin Senza categoria Leave a comment  

Molte malocclusioni dentali che si riscontrano già a partire dalla dentizione decidua derivano da problemi di natura funzionale. Ad esempio errata posizione della lingua per ecccessivo protratto uso del succhiotto, poblemi diversi legati alle dinamiche muscolari della regione orale di tutto il cranio, compresa la zona delle cervicali. Tutto questo può portare ad affollamenti dentari e molte altre malposizioni dei denti.
Con le apparecchiature di tipo funzionale si interviene direttamente sulle cause delle malocclusioni, solitamente evitando un’azione diretta sui denti (apparecchiature fisse) che, nel caso di problematiche di tipo funzionale, sarebbe più dannosa che vantaggiosa.
Abitualmente usiamo apparecchiature di tipo rimovibile a “basso impatto” cioè facili da usare, che non richiedono ai giovani pazienti “azioni eroiche” e che non intralcino la loro vita di relazione.
I risultati si ottengono attraverso il ristabilimento dei normali pattern di funzionamento, caratteristici di ogni persona.

grazie per leggerci

Dott. Giovanni Marini


ESTETICA DENTALE

admin Senza categoria Leave a comment  

Eseguiamo a regola d’arte perfetti restauri dentali estetici sia in materiali compositi che ceramici.
In particolare eseguiamo corone e faccette in ceramica di alta valenza sia estetica che funzionale per venire incontro a tutte le esigenze personali dei nostri clienti.
Particolare cura viene posta a tutte le fasi di lavoro, dalla preparazione dei denti, all’accurata rilevazione dell’impronta. Il cliente è già in grado di valutare i risultati all’inserimento dei manufatti provvisori che sono realizzati con grande cura.
Anche i laboratori con cui collaboriamo sono selezionati per l’affidabilità dei risultati ottenuti.
Non intendiamo scendere a compromessi sulla qualità del lavoro per la soddisfazione sia della clientela che nostra.

grazie per leggerci

Dott. Giovanni Marini


CRANIOSACRALE

admin Senza categoria Leave a comment  

Si tratta di un trattamento olistico, adatto a tutti e privo di controindicazioni, che apporta notevoli benefici sia dal punto di vista fisico che emozionale.
Dal punto di vista odontoiatrico trova indicazioni fondamentali nel trattamento delle patologie dell’articolazione temporo-mandibolare e nel bruxismo (digrignamento dei denti).
Altre indicazioni importanti sono:
cervicomialgie;
ridotta mobilità articolare;
insonnia;
depressione;
eccessiva tensione nervosa e stati ansiosi.
Per maggiori informazioni visita il sito:
www.craniosacralestrohmenger.com

Grazie per leggerci

Dott. Giovanni Marini


IL PROBLEMA DELLE AMALGAME

admin Senza categoria Leave a comment  

Una amalgama è una lega metallica costituita da mercurio ed un mix di metalli diversi, a seconda della formulazione. I problemi per la salute dipendono sostanzialmente da due fattori:

a) questo tipo di lega metallica, a contatto con la saliva, si comporta come una pila e genera correnti elettriche;

b) il mercurio è un metallo tossico, specialmente per il sistema nervoso.

Per quanto riguarda l’effetto pila, questo è misurabile attraverso una strumentazione apposita. In pratica si tratta di un amperometro adatto all’uso intraorale. Detta prova può poi essere completata con opportuni tests kinesiologici che possono indicare una interferenza delle amalgame con il corretto flusso energetico dell’organismo.

Per quanto riguarda il problema del mercurio, una volta stabilita la necessità della rimozione delle otturazioni, la soluzione del problema è semplice: applicare una procedura di rimozione atta a salvaguardare la salute del paziente e del personale medico. Sostazialmente si tratta di:

a) utilizzare la diga di gomma;

b) utilizzare occhiali protettivi;

c) aspirazione efficace e costante;

d) rimuovere la lega metallica tagliandola in blocchetti che vanno poi eliminati, evitando di spolverizzarla per ridurre al minimo il rischio di inalazione del metallo.

Si potranno così sostituire, in pochi appuntamenti, otturazioni potenzialmente dannose, sostituendole con altre, ad elevata valenza estetica.

Grazie per leggerci

Dott. Giovanni Marini